statistiche sito

Pensi di essere segnalato in Crif? Scopriamolo insieme

visuracrif2
Visura CRIF Veloce
In soli 10 MINUTI!!

Scopri se sei Segnalato. E se lo sei, Cancelliamo la tua Segnalazione!
Servizio più usato in Italia!


 

Come richiedere una Visura CRIF

In un mondo sempre più digitalizzato, conoscere la propria “salute finanziaria” è fondamentale ed ottenere una Visura CRIF può fornire informazioni preziose sullo stato delle tue finanze. Una CRIF online ti consente di visualizzare i tuoi crediti attivi e passivi in modo da avere un quadro completo della situazione economica personale; non solo, offre anche l’opportunità di scoprire eventuali posizioni debitorie che potrebbero essere insorte nel corso del tempo. Se vuoi saperne di più su come ottenere una CRIF Bologna, continua a leggere per scoprire qual è il procedimento da seguire! Ti guideremo nell’iter burocratico necessario all’ottenimento dell’attestato e ne illustreremo le caratteristiche principali.

Requisiti necessari

I requisiti necessari per ottenere una visura CRIF sono abbastanza semplici. Il primo è possedere la documentazione personale richiesta, ovvero un documento d’identità valido (carta d’identità, patente di guida o passaporto) e il codice fiscale italiano; inoltre ci devono essere alcune informazioni bancarie relative all’intestatario del contatto con l’istituto finanziario, come ad esempio gli estremi della carta di credito e/o del contatto corrente. Se si è titolari di più contratti con lo stesso istituto bancario, sarà necessario fornire i dettagli riguardanti tali accordi. Inoltre, coloro che desiderano richiedere la visura CRIF dovranno anche sapere che alcuni dati personali come nome e cognome; data di nascita; sesso; luogo di nascita (comune); indirizzo di residenza; cap; provincia): tipologia ed eventualmente codice banca, saranno direttamente da parte di CRIF stessa attraverso i servizi di pubbliche amministrazioni e vengono utilizzati unicamente per fini della propria identificazione.

Dove richiedere una Visura CRIF

Una CRIF online può essere richiesta sia dai privati che dagli operatori finanziari o dalle imprese. I privati possono rivolgersi direttamente alla noi, tramite la nostra piattaforma online. Per le richieste effettuate tramite Internet è sufficiente fornire un codice fiscale valido, inserire i dati anagrafici e spedire la documentazione al sistema. Il pagamento della visura viene effettuato con carta di credito. Per gli operatori finanziari e per le aziende, invece, l’accesso a tali informazioni avviene attraverso canali diversificati: per mezzo delle banche dati privilegiati accessibili via rete telematica selezionata (RETS) oppure utilizzando i servizi di Central Risk Index Data Management System (Cridms), accessibili attraverso il nostro portale. In tutti questi casi è necessario disporre di un contratto specifico firmato con Crif ed essere registrati nel portale dedicato alle aziende/operatori finanziari dove è possibile selezionare il prodotto richiesto e procedere con l’acquisto dopo la registrazione.

Come ottenere la Crif online

La Visura CRIF è un documento che riassume la situazione finanziaria del richiedente, ed è indispensabile per chi voglia accedere a mutui o prestiti. La possibilità di ottenere una CRIF online tramite i servizi della Banca d’Italia rappresenta sicuramente la più veloce e pratica opzione disponibile. Per farlo, bisogna prima registrarsi al sito web dell’istituto di credito. Una volta effettuato l’accesso con le proprie credenziali, si dovrà cercare tra le pagine il menù “Visure e Certificati” e selezionare la voce “Richiesta Visura”. A questo punto apparirà un form da compilare inserendovi tutti i dati personali (nome completo, cognome, codice fiscale) oppure quelli giuridici (denominazione sociale). Una volta completata l’operazione sarà sufficiente premere su “Invia Richiesta” per verificare lo stato finale delle incombenze: pagamento effettuato oppure non necessario poiché gratuitamente accessibili da parte dello Stato della Repubblica Italiana; ricevuta della richiesta inviate al destinatario; conferma di avvenuta emissione e ricezione dell’esito positivo.

Costi di una visura in formato cartaceo e digitale

I costi di una visura variano in base al formato desiderato. Una visura può essere richiesta sia in formato cartaceo che digitale. Il prezzo per una visura cartacea è relativamente basso, mentre quello per ottenere la visura digitale potrebbe essere più elevato. La tariffa dipende dal tipo di servizio offerto e dai tempi di consegna previsti; solitamente si possono trovare pacchetti a prezzi convenienti che includono entrambi i formati, oppure si può acquistare solo la versione elettronica o solo quella cartacea. La versione stampata della Visura CRIF fornisce informazioni sulla situazione finanziaria dell’intestatario del documento, mostrando eventualmente anche le sofferenze bancarie e l’ultimo rating assegnato da tali istituti bancari al momento della stampa. Viene prodotta in modalità standard secondo le vigenti normative ed include generalmente nominativo intestatario e tutti gli accreditati (esattorie, banche ecc.), nonché altra documentazione relativa all’anagrafica del cliente come ad esempio il codice fiscale o partita IVA ed i dati sulle sofferenze bancarie eventualmente presentate a carico dello stesso soggetto intestatarie.

Cosa contiene la CRIF Bologna

La Visura CRIF contiene informazioni finanziarie e commerciali relative a una determinata impresa o persona. Include dati come: il nome, l’indirizzo e i recapiti dell’impresa o persona; storico crediti bancari, scadenze di prestiti, esposizione creditizia totale; eventuale presenza di segnalazioni negative per protestati, pignoramento giacenze/credito residuo/rate in sofferenza/protestati effettivamente presentati all’Ufficio Protesti (CRIF); statuto societario aggiornato con gli ultimi attualmente registrati al Registro delle Imprese e visibili sulla rete internet Camerale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0

CARICAMENTO PAGINA